Sistemi isostatici

Struttura isostatica

Nel seguente esercizio viene risolta una struttura isostatica. Dopo aver calcolato l’isostaticità della struttura, si calcolano le reazioni vincolari tramite i diagrammi di corpo libero (alcune reazioni sono calcolate ad occhio, altre mediante le equazioni cardinali della statica). In seguito si calcolano le caratteristiche della sollecitazione e se ne determinano i grafici.

Di Giuseppe Gentile, fa
Sistemi isostatici

Struttura isostatica

Nel seguente esercizio viene risolta una struttura isostatica. Si calcolano le reazioni vincolari tramite i diagrammi di corpo libero; in seguito si divide la struttura nei vari tratti costitutivi e si equilibrano; infine, utilizzando il concio di riferimento, si utilizzano i tratti equilibrati per disegnare i grafici di Normale, Taglio e Momento Flettente.

Di Giuseppe Gentile, fa
Sistemi isostatici

Struttura isostatica

Nel seguente esercizio viene risolta una struttura isostatica. Dopo aver calcolato l’isostaticità della struttura, si calcolano le reazioni vincolari tramite i diagrammi di corpo libero. In seguito si calcolano le caratteristiche della sollecitazione e se ne determinano i grafici.

Di Giuseppe Gentile, fa
Sistemi isostatici

Struttura isostatica

Nel seguente esercizio viene risolta una struttura isostatica, in particolare modo un arco a trecerniere. Dopo aver calcolato l’isostaticità della struttura, si calcolano le reazioni vincolari tramite i diagrammi di corpo libero. In seguito si calcolano le caratteristiche della sollecitazione e se ne determinano i grafici. La struttura presenta un carico concentrato su una cerniera.

Di Giuseppe Gentile, fa
Sistemi isostatici

Struttura isostatica

Nel seguente esercizio viene risolta una struttura isostatica. Dopo aver calcolato l’isostaticità della struttura, si calcolano le reazioni vincolari tramite i diagrammi di corpo libero. In seguito si calcolano le caratteristiche della sollecitazione e se ne determinano i grafici. La struttura presenta un momento concentrato, un carico uniformemente distribuito è un carico distribuito triangolare.

Di Giuseppe Gentile, fa
Sistemi isostatici

Struttura isostatica

Nel seguente esercizio viene risolta una struttura isostatica. Dopo aver calcolato l’isostaticità della struttura, si calcolano le reazioni vincolari tramite i diagrammi di corpo libero. In seguito si calcolano le caratteristiche della sollecitazione e se ne determinano i grafici. La struttura presenta un carico uniformemente distribuito è una forza concentrata.

Di Giuseppe Gentile, fa
Sistemi isostatici

Struttura isostatica

Nel seguente esercizio viene risolta una struttura isostatica. Dopo aver calcolato l’isostaticità della struttura, si calcolano le reazioni vincolari tramite i diagrammi di corpo libero. In seguito si calcolano le caratteristiche della sollecitazione e se ne determinano i grafici. La struttura presenta un carico distribuito triangolare e un momento concentrato.

Di Giuseppe Gentile, fa
Sistemi isostatici

Struttura isostatica

Nel seguente esercizio viene risolta una struttura isostatica. Dopo aver calcolato l’isostaticità della struttura, si calcolano le reazioni vincolari tramite i diagrammi di corpo libero. In seguito si calcolano le caratteristiche della sollecitazione e se ne determinano i grafici. La struttura presenta un’asta obliqua è un carico distribuito triangolare.

Di Giuseppe Gentile, fa
Sistemi isostatici

Struttura isostatica

Nel seguente esercizio viene risolta una struttura isostatica. Dopo aver calcolato l’isostaticità della struttura, si calcolano le reazioni vincolari tramite i diagrammi di corpo libero. In seguito si calcolano le caratteristiche della sollecitazione e se ne determinano i grafici. La struttura presenta un’asta obliqua.

Di Giuseppe Gentile, fa
Sistemi isostatici

Struttura isostatica

Nel seguente esercizio viene risolta una struttura isostatica. Dopo aver calcolato l’isostaticità della struttura, si calcolano le reazioni vincolari tramite i diagrammi di corpo libero. In seguito si calcolano le caratteristiche della sollecitazione e se ne determinano i grafici.

Di Giuseppe Gentile, fa